Le migliori spiagge di Cuba

Cuba, oltre alla sua storia, cultura e musica, è famosa per le sue spiagge, baciate al sud dal Mar dei Caraibi e a nord dall’Oceano Atlantico. L’acqua cristallina, la sabbia fine e bianca e la natura che le circonda le rendono paradisiache. Grazie al clima tropicale presente tutto l’anno è possibile bagnarsi nel mare con queste meravigliose spiagge in qualsiasi periodo.

Ecco qui, alcune delle migliori spiagge da non perdere se siete in viaggio a Cuba:

1. PINAR DEL RÍO: CAYO JUTÍAS 

Se avete deciso di passare alcuni giorni nella valle di Viñales (ve lo raccomando), non potete di certo perdervi Cayo Jutías, una bellissima spiaggia del tutto selvaggia e poco frequentata. Si tratta di un isolotto lungo circa 4 km, situato più o meno ad un’ora e mezza da Viñales.

  • COME ARRIVARE A CAYO JUTÍAS DA VIÑALES?

Nonostante sia un’isola è possibile raggiungere il cayo in taxi o in auto, grazie ad un ponte che collega l’isola con la terra ferma. Con l’aiuto del proprietario della nostra casa particular, abbiamo deciso di andare con un taxi collettivo, pagando 15 CUC a testa andata e ritorno. Il tragitto da Viñales a Cayo Jutías è fantastico soprattutto se si ha la fortuna come noi di andare con un Chevrolet degli anni 50, wow!! Il taxista venne a prenderci verso le 8.30, l’arrivo era previsto alle 10, e per il ritorno ci aspettò fino alle 16 seduto in un bar giocando a carte con la gente del posto.



Booking.com

Se invece decidete di affittare una macchina per una giornata il costo più aggirarsi a circa 70 CUC. Fate attenzione però, le strade sono davvero in pessime condizioni, piene di buche sparse lungo tutto il tragitto.

  • COSA FARE A CAYO JUTÍAS?

Appena arrivati più che una spiaggia vi sembrerà una piscina, che meraviglia! Il nostro consiglio è di allontanarvi dal ristorante e bar che si trovano all’arrivo e di camminare in direzione opposta, verso sinistra, per immergervi completamente nella natura, attraversando le acque cristalline di Cayo Jutías, e passeggiare lungo le numerose mangrovie, per poi arrivare in una delle tante baie a vostra scelta, distendere il vostro telo mare e rilassarvi tra un bagno e l’altro nelle caldissime acque dei caraibi.

Cayo-Jutias-Cuba-Caraibi-Cocco

Cayo-Jutias-Spiaggia-Cuba-Caraibi

Consiglio: Camminate nell’ acqua e state lontani il più possibile dalla vegetazione se non volete essere mangiati vivi dalla zanzare.



Booking.com

Durante l’ora di pranzo, se non avete voglia di ritornare al ristorante e preferite rimanere circondati dalla natura è possibile ordinare “un’aragosta da asporto”. Lungo il cayo ci sono pescatori che vi prepareranno una squisita aragosta alla griglia appena pescata. L’aragosta viene servita su un piatto di plastica, accompagnata con riso bianco. È inoltre possibile ordinare il famoso “coco loco” al costo di 1 solo CUC.

Cayo-Jutias-Aragosta-Riso-Cuba-Caraibi

Dopo una giornata di relax sotto i raggi del sole dei caraibi, cosa c’è di meglio che rinfrescarvi con un buon mojito, una piña colada o un frullato di frutta fresca? Ritornando dove siete arrivati, il bar offre una varietà di bibite fresche.

Cayo-Jutias-Mojitos-Cuba

2. CAYO GUILLERMO: PLAYA PILAR

Se girando Cuba vi trovate nei dintorni di Morón e avete voglia di rilassarvi un pò dopo tante ore di camminate (e sudate) potete raggiungere la bellissima spiaggia di Cayo Guillermo. Molti considerano Playa Pilar la più bella spiaggia di Cuba, ma ad essere sinceri ce ne sono altre molto più belle. Noi la immaginavamo molto diversa, più immersa nella natura e un pò meno affollata. Al nostro arrivo invece abbiamo trovato una spiaggia circondata da hotel in costruzione in previsione dell’arrivo in massa dei turisti (soprattutto americani, visto che la fine del blocco economico sembra imminente). Tutto ciò sta rovinando la fauna e la flora della bellissima Playa Pilar che pochissimo tempo fa era considerata spiaggia vergine. Possiamo comunque considerarla ancora un vero e proprio paradiso con la sua sabbia bianca e fine e l’acqua così trasparente e incredibilmente chiara che sembrava quella di una piscina con le sue sfumature di azzurro che ti lasciano senza parole.

Playa-Pilar-Cuba-Caraibi

Playa-Pilar-Paradiso-Natura-Cuba

  • COME ARRIVARE A PLAYA PILAR DA MORÓN? 

Sulla punta di Cayo Guillermo si trova Playa Pilar. Raggiungerla non è assolutamente facile, la cosa migliore sarebbe trascorrere la notte a Morón per andarci al mattino presto e raggiungere la  spiaggia. A meno che non stiate girando l’isola con una macchina a noleggio, l’unica maniera per poter raggiungere l’isola è il taxi. Se avete la fortuna di trovare qualcuno che vada lo stesso giorno a Playa Pilar potete utilizzare un taxi collettivo, pagando chiaramente molto meno. Noi, non avendo trovato nessuno, abbiamo pagato 60 CUC andata e ritorno. Il tragitto dura all’incirca un’ora e mezza/due. Per poter arrivare a Playa Pilar bisogna attraversare una strada lunga 14 km costruita sopra il mare appositamente per poter raggiungere i cayos. Il tragitto è davvero affascinante e curioso.

strada-sul-mare-cayo-guillermo

  •  COSA FARE A PLAYA PILAR?

La spiaggia non è molto grande , in 10 minuti circa si può passeggiare ed arrivare fino alla fine del cayo. Fortunatamente lungo la spiaggia sono presenti degli ombrelloni di paglia, visto che il gran caldo è insopportabile e dei lettini per il costo di 2 CUC ciascuno. È presente pure un piccolo ristorante dove si possono consumare piatti a base di pesce (abbastanza buoni). Sulla spiaggia si possono fare delle piccole escursioni organizzate oppure snorkeling intorno al mini isolotto che si trova di fronte alla spiaggia per il costo di 20 CUC a testa (negoziabili).

Playa-Pilar-Gabbiani-Cuba-Cayo-Guillermo

3. CAYO SANTA MARÍA: PLAYA LAS GAVIOTAS, LA SPIAGGIA PIÙ BELLA DI CUBA 

Se vi trovate nella città della rivoluzione, Santa Clara, vi consiglio assolutamente di trascorrere una giornata a Playa Las Gaviotas. Avete presente la tipica cartolina da sogno? Playa Las Gaviotas è una spiaggia vergine, immersa nel verde della natura, dichiarata dall’UNESCO Riserva della Biosfera Buenavista. Vi possiamo confermare che è una delle spiagge più belle di Cuba.

Per poter arrivare alla spiaggia si deve attraversare una piccola giungla a piedi, pagando 4 CUC a testa ad una guardia forestale essendo una zona di fauna protetta. Il posto è spettacolare, noi abbiamo avuto la fortuna di trovarci li da soli, la spiaggia era tutta per noi….con la sua acqua azzurra turchese, le capanne fatte di palme e la sabbia bianca come farina. Un vero e proprio spettacolo per i nostri occhi.

Playa-las-Gaviotas-Cuba-Paradiso

Consiglio: essendo una delle poche spiagge vergini di Cuba non ci sono ne bar ne ristoranti, se non volete morire di sete e di fame è altamente consigliato portarvi tanta acqua e qualcosa da mangiare per poter resistere un’intera giornata nel cayo. Essendo zona di fauna protetta non lasciate assolutamente alcun rifiuto! Non inquinate questo spettacolo della natura.

  • COME ARRIVARE A PLAYA LAS GAVIOTAS? 

Da Santa Clara è possibile raggiungere Playa las Gaviotas in taxi. Il costo è di 70 CUC andata e ritorno. Noi abbiamo avuto la fortuna di trovare 2 ragazze inglesi che andavano al cayo lo stesso giorno nostro, per cui abbiamo pagato 35 CUC a coppia andata e ritorno. Il viaggio dura all’incirca 1 ora e mezza/due. Il tassista  ci venne a prenderci alle 8.30 per riportarci di ritorno alle 16.00. Il proprietario della casa particular che vi ospita vi può sicuramente aiutare ad organizzare il vaggio, non fatevi problema a domandare.

Jungla-Cayo-Santa-Maria-Cuba

Playa-las-Gaviotas-Cuba-Caraibi

Consiglio: ritornando verso Santa Clara è consigliabile fare una piccola tappa nella città di Remedios, si può visitare perfettamente in un’ora. La città ospita la bellissima Chiesa San Juan Bautista, se ne avete la possibilità fate un salto al suo interno.

  • COSA FARE A PLAYA LAS GAVIOTAS? 

Essendo una spiaggia vergine tutto ciò che potete fare è rilassarvi, nuotare nelle acque trasparenti dei caraibi e fare una siesta in una delle tante capanne del cayo accompagnati dal suono della natura e dalle onde del mare, cosa c’è di più rilassante?

Playa-las-Gaviotas-Cuba-Capanna-Paradiso

Playa-las-Gaviotas-Capanne-Natura

Naturalmente ci sono tantissime altre spiagge a Cuba: sicuramente troverete spiagge e paesaggi incredibili a Varadero, nonostante sia la tipica spiaggia affollata da turisti e resorts. Cayo Largo ad esempio, offre una delle migliori spiagge del mondo, ma per arrivarci è necessario prendere un aereo, chiaramente è pieno di turisti e bisogna alloggiare obbligatoriamente in un resort all inlcusive, la magia di dormire in una casa particular e mangiare con gente del posto sparisce.

Le migliori spiagge di Cuba
5 (100%) 18 votes
Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.