Il meglio di Vientiane: 16 cose da fare e da vedere nella capitale del Laos

Viaggiare in Indocina è di moda ultimamente e molta gente, approfittando di questo viaggio, sceglie di visitare anche il Laos, uno dei Paesi quasi dimenticati dal turismo. Se si cerca in internet cosa fare e cosa visitare nel Laos non si trovano perciò molte informazioni utili. È per questo motivo che abbiamo deciso di fare questa entrata sulla capitale laotiana: Vientiane. Ecco qui 16 cose da fare e da vedere a Vientiane:

1. Pha That Luang, in italiano Grande Stupa Dorato. Se siete a Vientiane non potete assolutamente perdervi il Pha That Luang, simbolo della capitale laotiana. Si tratta di un’imponente struttura religiosa buddhista costruita nel 1566, alta 45 metri e ricoperta completamente d’oro. Il Pha That Luang si può visitare tutti i giorni dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 16:00;  il prezzo del biglietto è di 5000 Kip, all’incirca 0,50€.

Laos-Vientiane-Asia-Pha-That-Luang

Laos-Vientiane-Asia-Pha-That-Luang-oro

2. Il Grande Stupa Dorato di Vientiane un tempo era circondato da 4 templi ma oggi ne sono rimasti solamente due:  Wat Thatluang Neua e Wat That Luang Thai. Il Wat That Luang Neua è un bellissimo tempio con una grande scalinata che vi porterà all’interno dove potrete ammirare le decorazione e i colori che vi lasceranno stupefatti. Il Wat That Luang Thai invece è un tempio molto più piccolo di un bellissimo color oro e bianco, purtroppo al nostro arrivo era chiuso perciò non abbiamo potuto visitarlo.

Laos-Vientiane-Asia-Wat-That-Luang-Neua-Tempio

Laos-Vientiane-Asia-Wat-That-Luang-Neua

Laos-Vientiane-Asia-What-That-Luang-Thai

3. A destra del Grande Stupa Dorato si trova il Grande Buddha d’oro dormiente che colpisce per la sua maestosità e grandezza. In quest’area si possono osservare le attività giornaliere e di preghiera dei monaci. Oltre al Grande Buddha è presente un complesso di altri templi di dimensioni più piccole che potrete visitare in poco tempo.

Laos-Vientiane-Asia-Buddha-oro-dormiente

Laos-Vientiane-Asia-Grande-Buddha-oro-dormiente

Laos-Vientiane-Asia-Tempio-Colori

Laos-Vientiane-Asia-Monaco-Templi

4. Il Patuxai, in italiano Cancello della Vittoria, è l’Arco del Trionfo della città di Vientiane. Fu costruito tra il 1962 e il 1968 in memoria dei defunti della guerra per l’indipendenza contro la Francia, non fu mai ultimato a causa della storia turbolenta della città. Oggi il Patuxai é frequentato dai laotiani nel loro tempo libero e soprattutto dai turisti che approfittano della meravigliosa vista che offre questo monumento tra i più importanti di Vientiane. L’ingresso alla terrazza ha un costo di 3000 Kip (circa 0,30€) ed é aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 16.30.

Al penultimo piano, prima di arrivare in cima al Patuxai, sarete accolti inaspettatamente da un bizzarro mercatino dove troverete di tutto, dai bottoni, alle spille, a vecchi soldi da collezione, vestiti, souvenirs e tanto più. Vi verrà utile per poter riposare un pò visto che per arrivare all’ultimo piano dovrete fare un sacco di scalini. Ricordatevi sempre di avere un bottiglia d’acqua con voi, il calore e l’umidità sono insopportabili.

Laos-Vientiane-Asia-Patuxai-Arco-Trionfo

Laos-Vientiane-Asia-Patuxai-Arco-del-Trionfo

Asia-Laos-Vientiane-Patuxai-Mercato

Laos-Vientiane-Asia-Patuxai-Terrazza-Arco-Trionfo

5. Haw Phra Kaew è un antico tempio della capitale laotiana circondato da bellissimi giardini colorati, costruito nel 1565. All’epoca ospitava il famoso Buddha di Smeraldo dove rimase per 215 anni; ora si trova nel Grande Palazzo Reale di Bangkok. Oggi il tempio Haw Phra Kaew ospita un museo d’arte religiosa e un piccolo negozio di souvenirs. Al nostro arrivo purtroppo era in fase di ristrutturazione ed era ricoperto da impalcature che ostacolavano la vista, peccato!

Asia-Laos-Vientiane-Haw-Phra-Kaew

6. Il tempio di Phat Tich. Questo tempio, che abbiamo trovato per caso perdendoci per le strade di Vientiane, si trova a pochi minuti a piedi dall’Arco del Trionfo (Patuxai). Secondo noi uno dei migliori templi di Vientiane. Questo tempio fu disegnato per sembrare una pagoda specificatamente per la grande popolazione di vietnamiti in Laos. Il tempio, o meglio, la pagoda, è suddivisa in diversi piani ed è possibile arrivare fino in cima per poter godere della splendida vista. Al primo piano si trovano il luogo di culto e un grande gong.

Per poter entrare è obbligatorio, come in tutti i templi, togliersi le scarpe e lasciarle all’entrata. Se avete fortuna verrete accolti dai canti dei monaci buddisti; a noi è venuta la pelle d’oca! In ogni altro piano fino ad arrivare alla cima si trova un buddha, man mano che si salgono le scale la sensazione è quella di trovare una certa pace interiore. È un luogo magico, unico, di riflessione e devozione, noi non abbiamo trovato al suo interno nemmeno un turista, eravamo gli unici oltre ai pochi monaci incontrati. L’ingresso è gratuito.

Asia-Laos-Vientiane-Pagoda-Phat-Tich

Laos-Asia-Vientiane-Pagoda-Tempio-Buddismo-Phat-Tich

Asia-Laos-Vientiane-Pagoda

Asia-Laos-Vientiane-Pagoda-Vista

Asia-Laos-Vientiane-Phat-Tich-Buddha-Pagoda

7. Visitare il Buddha Park. Si tratta di un parco relativamente moderno, costruito nel 1958 da Bunleua Sulilat, leader spirituale e scultore.

Come arrivare al Buddha Park?

Il parco è situato a 24 chilometri da Vientiane, si raggiunge comodamente con l’autobus numero 14 che parte dalla stazione degli autobus Talat Sao dalle 06:00 alle 17:00 ogni 20 minuti. Il biglietto costa 6000 Kip (circa 0,60€). Attenzione, l’ultimo autobus per il ritorno parte alle 16.45 dal Buddha Park. Ricordatevi che siamo a Laos: il laotiano, la lingua che si parla a Vientiane, è la lingua ufficiale e la maggior parte degli abitanti non parla inglese come a Bangkok, quindi meglio avere tutta l’informazione necessaria con voi prima di salire sull’autobus.

Asia-Laos-Vientiane-Autobus-Trasporto

Il parco contiene più di 200 statue buddiste e induiste, statue che rappresentano esseri umani, dei, demoni, animali, l’inferno, il Paradiso e la Terra. La statua più grande è un Buddha sdraiato lungo ben 40 metri. L’entrata costa 5000 Kip (circa 0,50€) e se avete con voi la vostra macchina fotografica dovrete pagare un plus di 3000 Kip (circa 0,30€). Meta assolutamente obbligatoria se decidete di visitare Vientiane.

Asia-Laos-Vientiane-Buddha-Park

Asia-Laos-Vientiane-Buddha-Park-Natura

Asia-Laos-Vientiane-Buddha-Park-Fiore-di-Loto

Asia-Laos-Vientiane-Buddha-Park-

Asia-Laos-Vientiane-Buddha-Park-Monaco

8. Trascorrere una mattinata nel Talat Sao Morning Market. È un enorme mercato aperto tutti i giorni dalle 07:00 alle 17:00. È davvero originale, vendono di tutto, da lavatrici a frigoriferi, tessuti e stoffe di tutti i colori possibili immaginabili, televisioni, cellulari, bigiotteria, orologi ecc. Attenzione a non perdervi, è un labirinto senza uscita!

Asia-Laos-Vientiane-Mercato-Talat-Sao-Morning-Market

Asia-Vientiane-Laos-Morning-Market-Talat-Sao

Asia-Laos-Vientiane-Talat-Sao-Market

9. Passare per il Khua Din Market. È un mercato più piccolo rispetto al Talat Sao Morning Market. Si trova a pochi minuti dalla stazione degli autobus. In questo bizzarro mercato troverete spezie di tutti i tipi, cibi particolari mai visti prima, frutti stranissimi ed unici, un sacco di erbe medicinali ecc. Se siete coraggiosi potrete inoltre assaggiare uno dei tanti piatti offerti nelle bancarelle. È una tappa assolutamente consigliata dove sicuramente rimarrete a bocca aperta nel vedere tante cose strane e nuove!

Asia-Laos-Vientiane-Mercato-Khua-Din

Asia-Laos-Vientiane-Market-Khua-Din

Asia-Laos-Vientiane-Mercato-Khua-Din-Cibo

Asia-Laos-Vientiane-Market-Khua-Din-Insetti

Asia-Laos-Vientiane-Khua-Din-Mercato-prodotti

10. Wat Si Saket è il tempio più antico della città situato nel cuore della capitale laotiana, 15 minuti a piedi dall’Arco del Trionfo (Patuxai) ed esattamente di fronte al Palazzo Presidenziale. Al suo interno sono presenti più di 2000 buddha di ceramica e di argento. Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 13:00 alle 16:00, l’entrata costa 5000 Kips (circa 0,50€). A noi è piaciuto davvero moltissimo. È uno dei maggiori punti d’interesse turistico. Se siete a Vientiane è una tappa da non perdere.

!Attenzione: l’abbigliamento è molto importante per poter entrare in un tempio; gonne o pantaloncini corti che tengono le ginocchia scoperte, canottiere o top che lasciano scoperte le spalle o magliette troppo scollate non sono ammessi e vi sarà negato l’accesso. Se avete fortuna in alcuni templi vi presteranno un sarong, una gonna lunga fino ai piedi. Non è molto consigliato visto che vengono utilizzati tutti i giorni da tantissimi turisti e quindi non sono molto puliti. Ad ogni modo in caso di emergenza posso essere assolutamente utili. Questa regola vale per la maggior parte dei templi.

Asia-Laos-Vientiane-Si-Saket

Asia-Laos-Vientiane-Tempio-Wat-Si-Saket

Asia-Laos-Vientiane-Wat-Si-Saket-Buddha

Wat-Si-Saket-Tempio-Laos-Asia-Vientiane-Palme

11. Palazzo presidenziale. Il Palazzo Presidenziale di Vientiane,  costruito nel 1973, è la residenza ufficiale del Presidente di Laos. È circondato da enormi giardini e si trova lungo la Lane Xang Avenue, il viale principale di Vientiane, di fronte al Wat Si Saket. Non è una tappa fondamentale ma dopo aver visitato il tempio più antico della città basterà solamente attraversare la strada per poter scattare alcune foto di questo enorme palazzo e godere della vista semplicemente dal suo esterno visto che entrare è vietato.

Asia-Laos-Vientiane-Palazzo-Presidenziale

12. Il grande stupa nero That Dam, si trova nel cuore della città tra le strade caotiche di Vientiane. Gli abitanti della città raccontano una leggenda che al suo interno abitava un serpente a 7 teste simbolo di protezione della città. È un monumento privo di illuminazione, meglio quindi visitarlo durante il giorno.

Asia-Laos-Vientiane-Stupa-Nero-That-Dam

13. Cenare nel ristorantino “Sugarland”. Offrono una varietà di piatti tipici di Laos ed hanno un sacco di dessert buonissimi. Noi abbiamo cenato nella piccola terrazza mentre il dessert l’abbiamo gustato dentro lasciando un piccolo messaggio nella parete ricoperta di post-it, davvero molto originale! Il ristorante si trova nella Quai Fa Ngum Avenue, a pochissimi passi dal mercato notturno di Vientiane. Lo consigliamo assolutamente!

Laos-Asia-Vientiane-Sugarland-Ristorante

Laos-Asia-Ristorante-Vientiane-Postit-Sugarland

14. Mercato notturno di Vientiane. Il mercato notturno di Vientiane è un bellissimo mercato all’aperto pieno di luci colorate lungo la riva del Mekong. Perfetto da girare dopo aver cenato in uno dei tanti ristorantini di Vientiane. Aperto tutti i giorni dalle 18:00 alle 22.00. Troverete di tutto; quadri, poster, vestiti, cover per cellulari, bigiotteria e souvenirs di tutti i tipi. Un’opportunità perfetta se volete portare un regalo da questo bellissimo Paese ai vostri cari. Ricordatevi sempre di negoziare il prezzo prima di fare qualsiasi tipo di acquisto.

Asia-Vientiane-Laos-Mercato-Notturno-Night-Market

Luci-Mercato-Notturno-Laos-Asia-Vientiane

Asia-Laos-Vientiane-Mercato-Notturno

15. Assistere ad una cerimonia di benedizione in un tempio buddista verso le 18-19 di sera. Noi ci siamo trovati per caso, perdendoci tra le strade di Vientiane, ad assistere a questo importante rito. È stato veramente suggestivo ed emozionante ascoltare i canti dei monaci buddisti con la sola luce delle candele, noi, gli unici turisti in mezzo a laotiani di tutte le età che pregavano e davano in benedizione qualsiasi tipo di frutta. Un’emozione unica!

Asia-Laos-Vientiane-Cerimonia-Buddhista

Asia-Vientiane-Laos-Fiori-Candele-Buddismo

Asia-Laos-Vientiane-Tempio-Preghiera

Asia-Laos-Vientiane-Buddismo-Culto-Offerta

16. Semplicemente camminare per le strade di Vientiane ed immergersi in questa città, nella sua architettura, cultura, e gente.

Asia-Laos-Vientiane-Buddha

Asia-Laos-Vientiane-Frutta

Asia-Laos-Vientiane-Cartello

Asia-Laos-Vientiane-Cavi-Elettricità Asia-Laos-Vientiane-Tempio-Strada

Il meglio di Vientiane: 16 cose da fare e da vedere nella capitale del Laos
5 (100%) 12 votes
Tags from the story
,

2 Comments

    • Grazie mille Sonia, ci fa piacere che ti sia piaciuta questa entrata! È stata un’esperienza fantastica, è un viaggio che consigliamo vivamente! 😀 😀 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*